Blog

Ricominciare con il sorriso.

Ricominciare con il sorriso.

Le vacanze sono ormai agli sgoccioli e la scuola sta per riaprire i battenti. Da qualche giorno i tuoi figli sono di malumore e, quando non sospirano malinconicamente, sono chini sui libri per ultimare i compiti. D’altronde se già per te è difficile tornare al lavoro pensa a loro dopo quasi 3 mesi di stop.
Come aiutarli ad affrontare il primo giorno (e tutti gli altri) con il sorriso e con la giusta carica? Ecco qualche utile consiglio.

1. Infondi entusiasmo

Vedere i tuoi figli tristi ti fa salire il nervoso? Conta fino a 10 e respira. Arrabbiarsi non li farà sentire meglio. Anzi, prova a ricordargli i benefici del rientro: ritroveranno i compagni di scuola, gli sport o le attività che gli piacciono tanto, magari un amore lasciato prima delle vacanze.
Il suggerimento in più. Perché qualche giorno prima del ritorno in classe non proponi un rendez-vous con i tuoi compagni? È una buona tattica per ravvivare lo spirito scolastico e per rendere più leggero il back to school.

2. Riporta il ritmo sonno-veglia alla normalità

Basta ore piccole e mattinate a letto fino a tardi. La settimana che precede l’inizio della scuola cerca di abituare pian piano i ragazzi a orari più consoni allo studio.
Il suggerimento in più. Prova la tecnica del: “avete ancora una settimana di vacanza, sfruttate il poco tempo rimasto a disposizione per vivere altre avventure”. Forse riuscirai a convincerli a svegliarsi presto per godere degli ultimi giorni.

3. Stringere i denti per 7 giorni

La prima settimana di scuola è la più dura, poi corpo e mente si abituano ai nuovi ritmi.
Il suggerimento in più. Fissa un evento piacevole per il weekend e proponi il conto alla rovescia. I giorni passeranno più velocemente se i tuoi figli sapranno che sabato o domenica è prevista un’attività emozionante.

4. Programma a tavolino, anzi a tavola

Durante le vacanze i ragazzi hanno spesso mangiato fuori, si sono rimpinzati di gelati, rinfrescati con granite e così via. Sarebbe ora di rientrare nei regimi alimentari tradizionali, anche se per la prima settimana puoi chiudere ancora un occhio.
Il suggerimento in più. Proponi qualcosa di diverso dalle solite abitudini, ordina al take away o porta tutti a cena, l’allegria spesso passa da tavola.

5. Proponi una lista

La scuola dura quasi un anno e in 9 mesi si possono portare avanti tanti progetti. Proponi ai ragazzi una lista di cose che vorrebbero fare in questo lungo periodo e scegline una da concedergli. In cambio dovranno prometterti massimo impegno nello studio e bei voti.
Il suggerimento in più. Trovi che gli adolescenti e bambini di oggi abbiano pochi stimoli? Molto dipende da te come genitore. Impara a guidarli nell’individuare le proprie passioni e i propri talenti.

6. Non ridursi all’ultimo

Controlla i compiti e informati in tempo sulla lista dei libri da acquistare, eviterai di correre affinché tutto sia pronto per il primo giorno di scuola.
Il suggerimento in più. Non porti come il poliziotto cattivo, ma come un valido alleato. Spesso i figli sono disorganizzati e hanno bisogno della tua esperienza.

Come valuti l'articolo?


Condividi questo articolo

Condividi questo
articolo e ottieni
25 punti sicurezza