Happy Monday

Una grande scoperta, per infinite applicazioni

Una grande scoperta, per infinite applicazioni

Questa immagine probabilmente non sarà intrigante o evocativa, ma se ci dicessero che l'immagine legata a questo articolo è in grado di cambiare la vita di tutti noi? 


Il grafene, il materiale del futuro 

Nel 2004 due scienziati e futuri premi Nobel, Andrej Gejm e il suo studente Konstantin Novosëlov, erano nel loro laboratorio e stavano cercando di ottenere strati sottili di grafite. Se immagini esperimenti complessi, questa volta dovrai ricrederti. Presero, infatti, un fiocco di grafite e gli attaccarono, da una parte e dell’altra, del semplice scotch. Ottennero così un foglietto di grafene, spesso dagli uno ai tre atomi di carbonio. 


Ma cos’ha di così speciale il grafene? 

In un foglio di grafene il movimento degli elettroni è bidimensionale (ciò li rende altamente mobili pur muovendosi su un tracciato esagonale, senza deviazioni). Il grafene può resistere a pressioni elevate, la sua struttura è impermeabile alle molecole e ai gas, è stabile all’aria e alla luce, può essere modificato chimicamente per cambiarne le proprietà. Tutte queste sue caratteristiche straordinarie lo rendono l’oro del XXI secolo. 


Quante applicazioni possibili 

Scienziati, aziende e ricercatori stanno sperimentando le potenzialità del grafene. Ti sveliamo le più rivoluzionarie. 


1. Acqua potabile per tutti 

Grazie a speciali membrane realizzate con questo materiale, un campione d’acqua prelevato dal porto di Sidney è stato reso batteriologicamente puro e pronto da bere dopo un solo passaggio nel filtro. Inoltre, nel 2018 i ricercatori dell’Australia’s Commonwealth Scientific and Industrial Research Organization (CSIRO) hanno brevettato un filtro al grafene in grado di desalinizzare l’acqua marina. Una delle risorse più importanti del nostro pianeta potrebbe diventare accessibile a tutti! Guarda: https://www.youtube.com/watch?v=VjMfiuUG6tA 


2. Batterie con carica infinita 

La batteria al litio è ormai un ricordo. È notizia recente del primo prototipo al grafene, prodotto a Genova, che è stato costruito sovrapponendo due membrane a base di grafene e una membrana di polimeri imbevuta di un liquido elettrolita. I vantaggi? Ricariche super veloci, le batterie non si degradano dopo tanti cicli e hanno un impatto ambientale quasi nullo. 


3. Una pittura spettacolare 

Un’altra applicazione che promette grandi risultati. A Londra è stata messa a punto una nuova vernice che combina grafene e calce, tutta ecologica. Consente di mantenere la temperatura costante all’interno dell’abitazione, per un grande risparmio di energia sia per riscaldare che per condizionare. Come se non bastasse, è in grado di assorbire l’anidride carbonica, purificando l’aria che respiriamo. 


4. Ideale anche per l’abbigliamento

Giacche al grafene? Certo! Regalano un’ottima termoregolazione. Il calore viene distribuito al corpo in maniera uniforme, creando un effetto piumone. In più sono totalmente impermeabili e traspiranti. 


5. Tecnologia a infrarossi 

Lenti per percepire al buio oggetti e persone, ma anche dispositivi per controllare il flusso del sangue all’interno del corpo, nonché per effettuare controlli all’interno degli aeroporti. Il grafene è stato applicato con successo nel campo della tecnologia a infrarossi, rivelando tutta la sua versatilità. 


Non ci resta che attendere nuove e straordinarie applicazioni di questo incredibile materiale.

Condividi questo articolo

Condividi questo
articolo

Vota il tuo stato d’animo

Vota il tuo stato
d’animo dopo aver letto
la buona notizia

<< Torna agli Happy Monday